L’avvocato Paola Marioni fuori pericolo: Si stringe cerchio attorno a “italiano”

Estorsione a commercianti, arresto a Cutro Alberto PignanelliMILANO – È uscita dalla rianimazione e sta per essere trasferita in un reparto ordinario Paola Marioni, l’avvocato di 57 anni che ieri è stata accoltellata nel suo studio in via dei Pellegrini, a Milano. La donna ha ricevuto 5-6 fendenti alla spalla, al torace e all’addome, tutti nella parte sinistra del corpo.

I medici non si sbilanciano sulla prognosi ma, salvo complicazioni, la 57enne dovrebbe essere fuori pericolo. Mentre il 118 la trasportava al pronto soccorso, la donna ha fatto in tempo a fornire il nome dell’uomo che l’ha ferita.

“Al momento non ci sono riscontri per il nome fornito dalla persona accoltellata. Possiamo dire che è un nome di italiano” dicono dalla Squadra mobile. Gli investigatori sono ancora sulle tracce del colpevole che, per ora, sembra abbia portato via il coltello. L’avvocato lavora nel campo civilistico, si occupa di questioni condominiali e fallimentari. Le indagini proseguono con l’analisi delle telecamere, delle utenze e ascoltando i possibili testimoni.

L’avvocatessa è stata ferita ieri pomeriggio nel suo studio in via dei Pellegrini da uno sconosciuto che poi è fuggito. Paola Marioni, civilista, forse aveva appuntamento con l’aggressore per motivi professionali, pare per questioni di condominio. L’uomo si sarebbe presentato all’incontro già armato. La procura indaga con l’ipotesi di tentato omicidio.