Scossa di terremoto magnitudo 3.6 sul lago di Garda, panico tra la popolazione

terremoto Castelletto San Zeno di Montagna 21 luglio 2017Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata nel tardo pomeriggio di venerdì, 21 luglio, ore 19:03 a cavallo di Veneto e Lombardia, con epicentro a Castelletto, a 4 chilometri da San Zeno di Montagna, nelle acque del lago di Garda, a 33 da Verona e a 43 da Brescia.

Il sisma, distintamente avvertito dalla popolazione, è stato localizzato dalla rete sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a 4 chilometri di profondità, nel lago.

Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone, ma molta gente si è riversata in strada. Come da prassi la rete della protezione civile è già allertata per il monitoraggio di eventuali criticità.

Oltre a San Zeno, tra i quattro e i 10 km nella zona epicentrale, vi sono centri del Bresciano e del Veronese: tra questi Brenzone sul Garda, Gargnano, Torri del Benaco, Toscolano-Maderno, Costermano sul Garda, Caprino Veronese, Tignale, Ferrara di Monte Baldo e Tremosine sul Garda

Nel mese di giugno vi era stata una scossa della stessa intensità nella stessa area. Un po’ di panico ma fortunatamente niente più.