Sangue sulle strade calabresi: morti una ragazza e un 61enne

Valeria Greco
Valeria Greco, la ragazza morta sulla SS 107 a San Pietro in Gurano (Fb)

Sangue sulle strade calabresi. Drammatico il bilancio: due morti e 6 feriti complessivi. Una ragazza di appena 19 anni è morta in un incidente stradale avvenuto sulla statale 107 Silana Crotonese, in prossimità dello svincolo di San Pietro in Guarano, Cosenza. L’auto su cui viaggiava la vittima, Valeria Greco, classe 1997, originaria di Cosenza, per motivi in corso di accertamento, si è scontrata frontalmente con un’altra auto. Nell’incidente, forse provocato dall’asfalto reso viscido dalla pioggia, sono rimaste ferite altre due persone. Purtroppo per la povera Valeria non c’è stato nulla da fare.

Un uomo di 61 anni ha perso invece la vita in un incidente stradale avvenuto, attorno alle 13.15 di mercoledì, sulla SS280 “Due Mari” in direzione Catanzaro, proprio alle porte del capoluogo di regione. L’auto su cui viaggiava la vittima assieme ad un’altra persona, che dalle prime informazioni sarebbe rimasta ferita, per cause ancora in corso di accertamento si è capovolta finendo fuori strada. Sul posto sono accorsi, assieme ad un’ambulanza e alla Polizia, i Vigili del Fuoco il cui intervento si e’ reso necessario per estrarre dall’auto la vittima e il ferito.

Di tre feriti, di cui uno trasportato in elisoccorso in ospedale, è infine il bilancio di un altro incidente avvenuto questa mattina a Cropani (Catanzaro), sulla statale 106. Nel violento impatto tra una Smart e una Toyota Yaris è rimasto gravemente ferito un ragazzo di 30 anni, mentre due donne hanno riportato ferite. La circolazione è rimasta completamente bloccata anche per consentire l’atterraggio dell’elisoccorso che ha trasportato in ospedale il trentenne.