Calabria nella morsa del gelo. In Sila temperatura a -15

geloCalabria nella morsa del gelo con neve fino alla costa, temperature di molto sotto lo zero, con punte fino a meno 15 gradi nella Sila, e vento forte. Da venerdì tutta la regione è al centro dell’ondata di maltempo che ha messo in particolare difficoltà la provincia di Reggio Calabria, dove la neve ha imbiancato anche gran parte del litorale creando suggestivi panorami con le spiagge imbiancate.

A questo, però, si aggiungono anche tanti disagi soprattutto sulla viabilità provinciale e secondaria, dove il ghiaccio rappresenta il pericolo principale. Per questo la Prefettura di Reggio Calabria ha invitato la popolazione “a non mettersi in viaggio se non per effettiva necessità e, comunque, senza l’attrezzatura idonea per il transito in presenza di neve o ghiaccio”.

Le condizioni critiche per la viabilità secondaria riguardano, comunque, tutta la regione, con tutti i mezzi spargisale e spazzaneve in azione per favorire la circolazione. Neve abbondante è stata segnalata anche nel Crotonese e in alcune zone del Cosentino, mentre in provincia di Catanzaro il sole ha accompagnato temperature che hanno raggiunto e superato anche i meno 9 gradi.

Alcune zone periferiche restano isolate o difficilmente raggiungibili. Particolare attenzione è rivolta all’autostrada A2 del Mediterraneo, ex Salerno-Reggio Calabria, dove però non si registrano problematiche significative per gli automobilisti.