Spaccio e tentata rapina, 12 arresti a Brescia. Coinvolto un calabrese

blitz dei carabinieriDalle prime ore di venerdì circa 100 carabinieri di Brescia, nell’ambito di una operazione di polizia giudiziaria coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia, sono impegnati a eseguire 12 misure cautelari e 20 perquisizioni nei confronti di persone ritenute responsabili di spaccio di cocaina, favoreggiamento, tentata rapina, detenzione abusiva di arma e intestazione fittizia di beni.

L’attività ha avuto origine da una tentata estorsione posta in essere da un pregiudicato della Valtrompia ai danni di un esercizio pubblico di Lumezzane.

Indagando sull’uomo, un calabrese 46enne, i militari, oltre ad accertare le responsabilità per l’episodio hanno documentato lo spaccio e la sua partecipazione a una tentata rapina ad istituto di credito.

Dai contatti dell’uomo è emersa una diffusa rete di spaccio attiva principalmente in Valtrompia e in Franciacorta che coinvolgeva italiani e stranieri.