Operazione Jonny, Minniti: “Spezzati i legami con la ‘ndrangheta”

Operazione Jonny, Minniti: "Spezzati i legami con la 'ndrangheta"
Il ministro Minniti ad Asti

“Io ho molto apprezzato e ringrazio di cuore la procura di Catanzaro per l’indagine che ha messo in atto e che ha spezzato i collegamenti della ‘ndrangheta nella gestione del centro d’accoglienza. Un’operazione molto importante”.

Lo ha affermato il ministro dell’Interno, Marco Minniti, martedì ad Asti, nel corso di un incontro con i sindaci del territorio piemontese. Il ministro, poi, ricordando il contratto-tipo della gestione dell’accoglienza, ha aggiunto: “Già da settimane è partito un piano di 2.130 ispezioni che il ministero farà su tutto il sistema di accoglienza”.

Per il ministro Minniti “bisogna salvaguardare il principio dell’accoglienza, sapendo che le mafie e la corruzione sono il contrario del principio dell’accoglienza. Su questo non ci sarà nessun tipo di tentennamento. Il principio è garantire l’accoglienza nel rispetto dei diritti delle persone e della massima trasparenza”.