Controlli straordinari nel vibonese, 7 denunce. Scoperto un chilo di droga

Compagnia Carabinieri Tropea
Sette denunce e numerose perquisizioni è il bilancio di un controllo straordinario del territorio svolto nel fine settimana dai Carabinieri delle stazioni dipendenti dalla Compagnia di Tropea che hanno eseguito il servizio in particolare nei comuni di Zungri, Joppolo e Nicotera dove è stata rinvenuta quasi un chilo di “erba”.

Nello specifico, a Zungri venivano deferiti a piede libero all’autorità giudiziaria 4 persone, ritenuti responsabili rispettivamente di tentato furto in abitazione, minacce, mancata presentazione di documenti d’identità e porto abusivo di coltello di genere vietato. Due dei denunciati sono cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia.

A Nicotera, nella frazione Marina i militari denunciavano il gestore di un circolo ricreativo per occupazione abusiva di suolo pubblico, avendo lo stesso montato abusivamente una tettoia, mentre a Joppolo venivano denunciate due persone, rispettivamente per minacce (nei confronti di una donna del posto) e per percosse e minacce, a seguito di una lite per motivi d’interesse.

Nel corso dello stesso servizio venivano inoltre eseguite numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, nonché venivano rinvenuti e sequestrati, in una località rurale alla periferia di Nicotera Marina, 820 grammi di marijuana pronta per essere divisa in dosi ed immessa sul mercato dello spaccio. Su tale rinvenimento gli investigatori stanno indagando al fine di identificarne il proprietario.