Scoperti a Filandari un fucile e un chilo e mezzo di marijuana

I carabinieri della stazione di Filandari, unitamente ai cacciatori dello squadrone eliportato, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della coltivazione di sostanze stupefacenti hanno rinvenuto nelle campagne della località “Caravizzi” 7 piantine di canapa indica, di altezza varia dai 40 centimetri a 1.80 mt circa ancora piantate; un sacchetto di plastica contenente 5 buste sottovuoto chiuse ermeticamente e 3 bustine annodate, contenenti in totale un chilo e 407 grammi circa di “marijuana” occultato all’interno di un capanno in lamiera d’acciaio e un fucile ar/70 sport calibro 222 con caricatore inserito e 19 colpi.

L’arma era all’interno di una custodia rigida per trasporto armi e avvolto da pellicola trasparente, occultato all’interno di una grotta naturale.

Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro a carico di ignoti. Sono in corso le indagini per risalire agli eventuali proprietari.