Catanzaro, Giunta Abramo approva piano fabbisogno personale

Catanzaro, Giunta Abramo approva piano fabbisogno personale
Il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo

La giunta del comune di Catanzaro presieduta dal sindaco Sergio Abramo, ha approvato la proposta di deliberazione predisposta dal settore personale e organizzazione, diretto da Pasquale Costantino, relativa alla programmazione triennale del fabbisogno di personale nel triennio 2016-18, piano occupazionale 2016. La delibera, illustrata dall’assessore Gabriella Celestino, prende atto che anche per il 2016 permane il divieto di procedere ad assunzioni di personale a tempo indeterminato fino al completamento delle procedure di mobilità del personale soprannumerario degli enti di area vasta e che l’ente ha rispettato, per l’anno 2015, il patto di stabilità.

Per il 2016, quindi, l’ente procederà all’espletamento della selezione in corso di un istruttore direttivo informatico e di un istruttore informatico a tempo indeterminato part-time al 50 per cento, alla trasformazione del rapporto di lavoro part – time al 50 per cento a full – time di un istruttore tecnico già in servizio, di otto figure professionali a tempo pieno e indeterminato in mobilità da enti di area vasta e di un esecutore amministrativo a tempo pieno e indeterminato assunto ai sensi dell’ex legge 68/1999 richiesta numerica al centro per l’impiego. Approvato, anche, il piano delle azioni positive 2016-18 redatto ai sensi dell’art 48 del decreto legislativo 198/2006 recante “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna”. La proposta è stata redatta dal settore personale e illustrata dall’assessore Celestino.

Su proposta del settore igiene ambientale, diretto da Giovanni Ciampa, è stato deliberato lo stanziamento delle risorse finanziarie (pari a 670mila euro circa) necessarie a espletare la gara a procedura aperta con sistema di asta pubblica per l’affidamento del servizio globale di manutenzione del verde per il periodo compreso fra l’1 luglio 2016 e il 30 giugno 2020.

Approvata, su proposta del settore grandi opere diretto da Gennaro Amato, l’assegnazione dei fondi per il completamento di alcuni lavori nel centro di aggregazione sociale di via Scopelliti. Su proposta del settore patrimonio, diretto da Andrea Adelchi Ottaviano, ha ricevuto l’ok la pratica, relazionata dall’assessore Filippo Mancuso, relativa all’approvazione dell’elenco dei beni immobili di proprietà comunale di dismissione da inserire nel piano delle alienazioni triennio 2016-2018.

Su proposta del settore cultura e turismo, diretto da Antonino Ferraiolo, la Giunta ha inoltre approvato l’annotazione di spesa, pari a 12mila euro circa, per l’organizzazione degli eventi inseriti nella rassegna “Catanzaro in rosa – aspettando il Giro d’Italia” e per la logistica dell’allestimento del quartiertappa al complesso monumentale del San Giovanni.

Su proposta del settore Polizia municipale e mobilità, diretto dal gen. Giuseppe Antonio Salerno, l’esecutivo ha varato la ripartizione, per l’anno 2016, delle quote dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni previste dal Codice della strada. Una metà della quota complessiva derivata da proventi art. 208 Cds servirà per interventi di sostituzione della segnaletica stradale, per l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature del Corpo di Polizia locale, per la manutenzione delle strade; l’altra metà resterà destinata a beneficio del bilancio dell’ente. Mentre la quota complessiva da proventi art. 142 Cds andrà per l’80% alla manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali e per il 20% al potenziamento delle attività di controllo e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale. La Giunta ha anche approvato l’intitolazione a Luigi Dattilo del campo da basket di piazza Monicelli e l’intitolazione al Beato don Puglisi della palestra della scuola Aldisio.

Via libera della giunta – su proposta del settore pubblica istruzione, sport e politiche giovanili – alla riconferma del ticket dello scorso anno per l’utilizzo di impianti sportivi anno 2016, per la refezione scolastica e per il servizio trasporto scolastico. Confermate, su proposta del settore politiche sociali, anche le tariffe di accesso per l’asilo nido e la scuola dell’infanzia comunale “Pepe”. Su proposta dello stesso settore pubblica istruzione, ascoltata la relazione dell’assessore Fabio Talarico, la giunta, preso atto delle richieste delle scuole per la formulazione del Piano comunale diritto allo studio ai sensi della legge 27/85, ha approvato la trasmissione del suddetto documento alla Regione Calabria per la richiesta di relativo finanziamento.

L’esecutivo guidato da Sergio Abramo ha, inoltre, concesso il patrocinio gratuito: alla presentazione del “Manifesto per l’innovazione del Sud” previsto per giorno 10 giugno presso la sala consiliare di Palazzo de Nobili; alla manifestazione musicale “Quadri sonori…Musica, architettura e arte”, prevista per giorno 20 maggio alla sala concerti di Palazzo de Nobili; al corso regionale di psiconcologia dal titolo “Le alleanze che curano: professionalità e sapere psiconcologico accanto alla persona malata di cancro e alla sua famiglia” di giorno 17 giugno; alla campagna nazionale contro l’abbandono degli animali prevista per luglio; alla conferenza “Lo stupro” organizzata dall’associazione Opportunità; alle manifestazioni organizzate dall’associazione Mirabilia “incontri con la storia di Catanzaro” nei giorni 28 aprile e 19 maggio presso la Biblioteca comunale. Infine, la giunta ha dato il via libera a quattro delibere, predisposte dal settore avvocatura, diretto da Saverio Molica, relative a contenzioso privato.

Condividi

Rispondi