Sorpresi a rubare rame, arrestati due lametini a Platania

Sorpresi a rubare rame, arrestati due lametini a Platania
I due arrestati De Marco e Rocca

SOVERIA MANNELLI – I Carabinieri della Stazione di Platania (Catanzaro), hanno arrestato in flagranza per furto aggravato in concorso, due lametini, Marco De Marco di 42 anni e Ernesto Francesco Rocca, di 43, entrambi con precedenti.

I militari li hanno bloccati sulla SP. 159/1 all’altezza dell’ex residence “Bellavista”, dopo aver notato strani movimenti nell’area. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, davanti la struttura c’era una Fiat Stilo parcheggiata e hanno visto un soggetto scavalcare il cancello d’ingresso che è stato subito bloccato.

Intanto, una seconda persona si era già intrufolata all’interno dell’edificio intenta ad asportare le condutture di rame dall’impianto elettrico presente. Nel corso delle operazioni di sopralluogo sono stati recuperati e posti sotto sequestro 20 chili di rame ed una grossa cesoia utilizzata per il taglio.

De Marco e Rocca sono stati dichiarati in stato di arresto e, dopo le formalità di rito, venivano ristretti in regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, come disposto dal pm di turno. A seguito dell’ udienza celebrata davanti al Tribunale di Lamezia Terme, gli arresti operati nei confronti di De Marco e Rocca sono stati convalidati e agli stessi è stata applicata la misura dell’obbligo di firma.

Condividi