Corre per non perdere l’aereo ma si sente male. Paura sul Roma-Lamezia

L'aeroporto di Fiumicino costanti i voli Ryanair Roma-Lamezia
l’aeroporto di Fiumicino

Momenti di paura stamani sull’aereo Ryanair Roma-Lamezia Terme per un uomo sui 55 anni che ha avvertito un malore, forse causato dalla corsa a piedi fatta dalla stazione dei treni fino al gate e dovuta al ritardo del treno regionale che porta all’aeroporto di Fiumicino, rimasto fermo 25 minuti in prossimità della fermata Ponte Galeria.

Una volta arrivato al velivolo – la cui partenza era prevista alle 8.15 – l’uomo, descritto da altri viaggiatori come “visibilmente provato”, ha iniziato a sentirsi male accusando un mancamento. È stata la moglie ad accorgersi della situazione chiamando a gran voce il personale di volo che a sua volta ha informato i colleghi di terra ed un medico.

In pochi minuti il passeggero, originario della Calabria ma residente da tempo nel Lazio, è stato fatto scendere dal velivolo. Le sue condizioni sono sotto osservazione. L’aereo è partito alla volta della Calabria con 35 minuti di ritardo.

Condividi

Rispondi