Aggredisce i clienti di un bar e un medico, arrestato

Carabinieri SoveratoPrima ha lanciato una tazza di ceramica contro gli avventori di un bar, poi ha aggredito un medico del 118 ed infine ha cercato di scappare. Per questo, i carabinieri di Santa Caterina sullo Ionio (Catanzaro) hanno arrestato un cinquantenne, B.O., già noto alle forze dell’ordine, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Dopo la convalida dell’arresto il giudice lo ha sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’uomo, in evidente stato di agitazione, è stato notato in un bar posto sulla statale 106 dai militari di una pattuglia in servizio di perlustrazione.

I carabinieri hanno fatto intervenire il 118 per cercare di calmarlo, ma una volta nell’ambulanza l’uomo ha aggredito il medico e poi è fuggito. Quando i militari lo hanno raggiunto ha cercato di opporsi, ma alla fine è stato bloccato.