Elezioni Catanzaro, primarie a 5 nel Movimento 5 Stelle

candidati primarie m5s catanzaroPartiranno la prossima settimana le primarie del Movimento 5 stelle per scegliere il candidato a sindaco di Catanzaro. Un camper girerà per i quartieri della città per chiedere ai cittadini di esprimersi sul futuro del capoluogo calabrese.

In seguito verranno realizzati due seggi fissi dove potranno indicare la propria preferenza tutti i cittadini catanzaresi aventi diritto al voto. Solo dopo il risultato delle primarie il meet up catanzarese inoltrerà i documenti per chiedere la certificazione della lista al movimento.

Questa mattina i cinque candidati alle primarie pentastellate si sono presentati alla stampa. Si tratta di Luana Tassone avvocato; Bianca Laura Granato, insegnante; Umberto Catanzariti, giovane laureato; Ania Podedworna, cittadina polacca residente da oltre 20 anni a Catanzaro, e Giuseppe Longo, dipendente della Tim.

I cinque candidati sono stati selezionati con il voto delle 97 persone che dal novembre del 2016 hanno partecipato ai tavoli di lavoro per la realizzazione del programma. Tutti i candidati, inoltre, parteciperanno ad alcuni eventi formativi per “acquisire le necessarie competenze per gestire un’amministrazione pubblica”.

La conferenza stampa è stata coordinata dall’attivista Francesco Mardente. “Noi siamo la vera alternativa – ha detto – rispetto a foglie di fico che nascondono i soliti personaggi e ‘accurdunì figli del clientelismo. La democrazia è l’unica vera protagonista della nostra azione”.