Lamezia Terme, carabinieri fuori servizio sventa furto in appartamento

furto appartamentoAveva da poco ultimato il suo turno di servizio presso la Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme e si accingeva a fare rientro a casa ma, a pochi metri dalla propria abitazione, qualcosa ha destato la sua attenzione.

La porta d’ingresso dell’appartamento di un vicino stranamente lasciata aperta e dall’interno insoliti rumori. La circostanza lo ha subito insospettito e, dopo aver allertato i colleghi dell’Aliquota Radiomobile, ha fatto ingresso nell’immobile.

Al suo interno, come aveva immaginato, non i soliti vicini che spostavano il mobilio ma E.I.K., marocchino, classe ’91 che tentava in fretta e furia di arraffare qualcosa per poi fuggire a gambe levate.

Senza esitazione lo ha raggiunto ed immobilizzato fino a quando, pochi istanti dopo sono arrivati i colleghi a bordo dell’autoradio con l’aiuto dei quali il ragazzo è stato portato in caserma è successivamente tratto in arresto.

A seguito di udienza di convalida il marocchino è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Catanzaro così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.