Tenta di rubare auto, sorpreso e arrestato dai carabinieri

Carabinieri di Catanzaro notteUna telefonata sul 112, giunta in piena notte, ha allertato i Carabinieri dicendo: “Qualcuno sta rubando una Panda al conventino”. È partita così la caccia al ladro da parte di una pattuglia della stazione Carabinieri di Gagliano, che la scorsa notte vigilava sulla zona nord della città.

Raggiunto in pochi istanti il quartiere San Leonardo, con la loro auto di servizio i militari, guidati dal maresciallo Salvatore Sestito, si sono infiltrati a piedi nelle viuzze poco distanti dai “giardini”, noto punto di ritrovo dei giovani catanzaresi, sorprendendo C.B. di 57 anni, originario di Gimigliano, mentre armeggiava sulla serratura di una Fiat Panda. Alla vista delle divise il ladro tentava di nascondersi dentro la propria vettura lasciata in sosta poco distante, senza però riuscire a scampare all’arresto.

Il malvivente infatti, subito raggiunto e immobilizzato, veniva trovato in possesso di numerosi arnesi atti allo scasso, occultati nell’abitacolo della sua auto. Posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, tenutasi quest’oggi, all’uomo è stata irrogata la misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Gimigliano, tutti i lunedì mattina.