Piante di marijuana nell’allevamento di trote, arrestato

marijuana Carabinieri Catanzaro

Nel pomeriggio di martedì scorso, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato al contrasto della produzione di sostanze stupefacenti e psicotrope predisposto dalla Compagnia di Soverato, i Carabinieri della Stazione di San Vito sullo Jonio hanno tratto in arresto G.S., 57enne del posto, già sottoposto all’avviso orale di pubblica sicurezza ritenuto responsabile di coltivazione di marijuana.

Nella circostanza, i militari, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del soggetto, hanno esteso le attività di ricerca anche all’interno di un terreno adiacente, dove erano presenti delle vasche di acqua dolce destinate all’allevamento di trote.

A questo punto, rastrellando l’area, i militari hanno rinvenuto due piante di marijuana, alte circa 1,20 metri, irrigate da un tubo in gomma di colore verde.

Pertanto, il proprietario della struttura è stato tratto in arresto per coltivazione di sostanze stupefacenti, mentre le piante sono state estirpate e sottoposte a sequestro, in attesa delle analisi di rito che verranno svolte dal L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia.

La prima sezione penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, senza tuttavia disporre misure cautelari nei confronti del soggetto.