Corigliano, non mandavano i figli a scuola. 22 denuciati

Corigliano, non mandavano i figli a scuola. 22 denuciatiVentidue persone sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro nell’ambito di una indagine sulla dispersione scolastica.

I 22 genitori, residenti nei comuni di Cassano allo Ionio e Trebisacce, non avrebbero garantito ai loro figli minorenni la frequenza scolastica. I carabinieri, a seguito di accertamenti in alcune scuole, hanno potuto accertare l’inosservanza da parte dei genitori dell’obbligo scolastico, accusa per la quale sono stati denunciati alla procura di Castrovillari.

Nell’ultimo biennio sono state oltre 50 le persone denunciate dai carabinieri della compagnia di Corigliano alla Procura di Castrovillari e segnalati ai servizi sociali dei rispettivi Comuni.