Matteo Renzi nel distretto Cyber Security di Cosenza

Matteo Renzi nel distretto Cyber Security di Cosenza
Matteo Renzi nel distretto Cyber Security di Cosenza insieme al governatore della Calabria Mario Oliverio

COSENZA – Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha visitato a Cosenza il Distretto Cyber Security presso le Poste della città. Renzi ha anche incontrato i giovani che lavorano nella struttura.

Il premier è venuto nella città dei Bruzi proveniente da Mormanno dove in mattinata aveva partecipato alla cerimonia dell’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Mormanno Nord sull’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria.

Il Premier a Cosenza era accompagnato dal Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Marco Minniti, e dal Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio e tutto lo stato maggiore del Pd calabresi nonché erano presenti molti amministratori locali.

Il Distretto rappresenta un polo tecnologico con obiettivi di Ricerca industriale e di sviluppo di soluzioni di sicurezza innovative indirizzate alla protezione dei servizi di pagamento elettronico e dell’utente nella fruizione dei servizi in rete utilizzando apparati mobili e alla dematerializzazione sicura dei documenti.

Dopo incontri con le istituzioni locali, il capo del governo ha tenuto un breve discorso davanti ai dipendenti del distretto tecnologico. Poi è volato alla volta della capitale. E’ la seconda visita di Renzi nella città di Cosenza. Il premier ha anche avuto un breve incontro con i maggiorenti locali del Pd per discutere delle prossime amministrative di giugno dove la città tornerà al voto.

A Cosenza, a differenza di altre, non si sono svolte primarie. La scelta del premier “in persona” è ricaduta sul manager dei vip Lucio Presta. Se tutto andrà come previsto, toccherà a lui sfidare con il centrosinistra il candidato uscente del centrodestra Mario Occhiuto. Una decisione, quella su Presta, che ha però spaccato la coalizione.