Un serpente in giro per Cosenza. Catturato e liberato lontano

Un serpente in giro per Cosenza. Catturato e liberato lontano
Il serpente nel cartone prima di essere liberato lontano dai centri abitati. “Non è velenoso”

COSENZA – Un serpente è stato catturato nel pieno centro di Cosenza dagli agenti della Polizia provinciale. Ad avvistarlo mentre strisciava per la strada sono stati alcuni cittadini che, comprensibilmente impauriti, hanno subito segnalato agli agenti la presenza del rettile in via XXIV Maggio.

I poliziotti sono riusciti a bloccarlo. Si tratterebbe, secondo quanto spiegato, di un esemplare appartenente alla specie Biacco (Coluber viridiflavus), un serpente non velenoso, che vive generalmente in ambienti agresti e vicino ai corsi d’acqua. Come sia riuscito a entrare in città è un mistero.

Il rettile, una volta catturato, è stato messo al sicuro in un cartone e poi liberato in una zona di campagna, molto lontana da centri abitati.

Condividi

Rispondi