Mario Spagnuolo è il nuovo procuratore capo di Cosenza

Mario Spagnuolo è il nuovo procuratore capo di Cosenza
Il procuratore Mario Spagnuolo

Mario Spagnuolo, attuale procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, è il nuovo procuratore di Cosenza. Spagnuolo è stato nominato a maggioranza dal plenum del Csm, avendo la meglio su Bruno Renato Giordano, attuale procuratore di Paola. Il magistrato sarà il successore di Dario Granieri.

Mario Spagnuolo, nelle scorse settimane era in corsa anche per la nomina a Procuratore distrettuale di Catanzaro, ma poi aveva deciso di ritirarsi. Alla guida della Procura del capoluogo calabrese è stato nominato Nicola Gratteri, il cui insediamento è in programma il 16 maggio.

Nato a Cosenza, 62 anni fa, da otto il magistrato è alla guida della Procura vibonese. Spagnuolo in passato ha ricoperto l’incarico di Procuratore aggiunto e coordinatore della Dda di Catanzaro. Tante le inchieste nel vibonese, l’ultima quella di oggi che ha portato al sequestro di otto chilometri dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Condividi

Rispondi