Controlli serrati dei Cc, 7 denunce e sequestro di armi e droga

Controlli serrati dei Cc, 7 denunce e sequestro di armi e droga
armi e droga, sequestri dei carabinieri di Cosenza

I militari del comando compagnia dei carabinieri di Cosenza, in un servizio di controllo del territorio predisposto nelle aree sensibili della città, dal comandate provinciale Fabio Ottaviani, in particolare presso l’accampamento rom di via Reggio Calabria e nel centro storico, hanno denunciato 7 persone, già note alle forze dell’ordine, ritenute responsabili, a vario titolo, di inosservanza degli obblighi imposti dell’autorità giudiziaria, evasione, porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Altre sette persone sono state segnalate alla prefettura poiché trovate in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente per uso personale (hashish-marijuana), nel corso dei controlli alla circolazione stradale, mentre erano alla guida del veicolo.

L’attività è stata condotta da 50 militari con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori del Gruppo operativo Calabria di Vibo Valentia, le unità cinofile e i reparti Speciali con l’ausilio di etilometri e “drug-test”.

In particolare, nella baraccopoli di via Reggio Calabria, in un intercapedine in legno tra due baracche è stato rinvenuto un fucile da caccia automatico marca Benelli calibro 12, con nove cartucce dello stesso calibro, in ottimo stato, risultato in seguito oggetto di furto in una abitazione di un pensionato di Castiglione Cosentino.

Nello stesso luogo sono state trovati avvolti in un cellophane delle dosi per complessivi 33 grammi di eroina e un bilancino di precisione. Ulteriori 33 grammi di marijuana è stata rinvenuta al centro storico all’interno di un atrio condominiale.

I militari nel corso del sevizio hanno fermato un furgone con alla guida un rumeno, con all’interno 120 pneumatici nuovi, asportati nella notte nel Crotonese. L’uomo è stato deferito alla magistratura per furto.

Il dispositivo ha permesso di controllare 40 persone e 20 veicoli e sono state effettuate 15 perquisizioni-ispezioni personali e veicolari, oltre a perquisizioni su soggetti sottoposti a misure di sorveglianza.

Condividi

Rispondi