Saracena, accoltella compagna e poi si suicida

Saracena, accoltella compagna e poi si suicidaSARACENA (COSENZA) – Ha accoltellato la convivente, ferendola lievemente, e poi si è gettato da un balcone morendo sul colpo. Tragedia familiare nel centro storico di Saracena, dove un pensionato, Leone Mario Vuono, di 81 anni, dopo una lite per futili motivi, ha sferrato un fendente con un coltello da cucina alla compagna di 68 anni.

La donna è stata ricoverata nell’ospedale di Castrovillari, ma le due condizioni non sono gravi. Sul posto sono intervenuti carabinieri della Compagnia di Castrovillari. L’ottantunenne, che non godeva di ottima salute, è finito sull’asfalto dopo un volo di sei metri ed è morto all’istante.

Condividi

Rispondi