Carabinieri Cosenza Principale, Pantano è il nuovo comandante

Succede al Luogotenente Cosimo Saponangelo, collocato in concedo

Carabinieri Cosenza Principale, Antonio Giovanni Pantano nuovo comandante
Il Luogotenente Antonio Giovanni Pantano

Avvicendamento al vertice della Stazione dei Carabinieri di Cosenza Principale. Dopo il collocamento in congedo del Luogotenente Cosimo Saponangelo, oggi si è insediato ed ha assunto il comando della Stazione – che ha sede nella storica caserma “P. Grippo” – il Luogotenente Antonio Giovanni Pantano.

Il neo comandante, 57 anni, originario di Martirano Lombardo (Catanzaro), sposato con 2 figli, ha frequentato il corso regolare di sottufficiale dell’Arma prima presso la scuola Marescialli e Brigadieri di Velletri e poi presso quella di Firenze.

Un curriculum di tutto rispetto ha segnato la carriera del sottufficiale dell’Arma, che ha comandato il Nucleo operativo della Compagnia di Rogliano, nonché le Stazioni di Scigliano, Gizzeria Lido, Acri, Montalto Uffugo, e per ultima quella di San Giovanni in Fiore.

Pantano – ricorda una nota dei militari – ha partecipato a missioni di pace e umanitarie sotto l’emblema del Msu-Kfor- Pristina nel Kosovo, per il quale è stato decorato con la croce commemorativa per il mantenimento della pace.

Il comandante Pantano, sempre vicino e attento alle problematiche di tutti i cittadini per i quali tutt’oggi è un punto di riferimento, nel corso della sua vita professionale per il lavoro svolto e le numerose operazioni di polizia, ha avuto apprezzamenti dalla scala gerarchica dell’Arma e dall’autorità giudiziaria.

Per l’impegno profuso ed a coronamento della sua brillante carriera, è stato ritenuto qualificato per assumere il comando della prestigiosa Stazione Carabinieri di Cosenza Principale.

Condividi

Rispondi