A 31 anni muore giocando a calcetto. Addio a Armando Zicarelli

Armando Zicarelli
Armando Zicarelli (Fb)

Muore a 31 anni giocando a calcetto. La tragedia alle porte di Cosenza, a Mendicino, dove Armando Zicarelli, cosentino molto conosciuto in città, stava giocando una partitella tra amici quando all’improvviso si è accasciato sul campetto.

A nulla sono valsi i soccorsi. Il suo cuore è stato stroncato da un’infarto fulminante. Armando Zicarelli lascia moglie e una bimba di un anno. Il dramma ha scosso tutta l’area urbana di Cosenza, dove il giovane era molto conosciuto. Gestiva una jogurteria in centro città, la “Yogurt City”.

Tanti i messaggi di cordoglio su Facebook: Il cugino, tra gli altri, scrive: “Non trovo le parole x descrivere Come sto …. So solo ke ci hai lasciato un vuoto dentro ke nessuno può colmare …. Riposa in pace cugí, ti voglio bene”.

Appena qualche settimana fa, agli inizi di giugno, un altro dramma ha scosso la città quando un uomo sui 50 anni è stato stroncato da un infarto mentre giocava a calcetto nei campetti vicini allo stadio San Vito – Marulla.

Condividi

Rispondi