Paura ad Acri: Rottweiler azzanna un ragazzo. Una denuncia

Paura ad Acri: Rottweiler azzanna un ragazzoACRI (CS) – Paura per un ragazzo di 17 anni che è stato azzannato da un Rottweiler. E’ successo domenica pomeriggio ad Acri, nel Cosentino, dove i Carabinieri hanno denunciato la proprietaria del cane.

Nel primo pomeriggio, il ragazzo era nel giardino di casa sua quando all’improvviso si è visto saltare addosso il Rottweiler che lo ha morso alla coscia destra. Il cane, verrà accertato dai militari, non era custodito come impongono le norme: era senza guinzaglio  e senza la museruola; trovando il cancello d’ingresso aperto, è andato dritto dal giovane azzannandolo.

Tanto spavento e qualche ferita alla gamba. Il giovane, subito dopo l’aggressione è stato portato al pronto soccorso di Acri, dove i medici lo hanno medicato e dimesso con una prognosi di dieci giorni. La proprietaria del cane, una 58enne del luogo, è stata così deferita in stato di libertà per lesioni personali colpose, omessa custodia e malgoverno di animali. Il  Rottweiler è stato momentaneamente affidato al canile per gli accertamenti del caso.