Abusi edilizi, 6 denunce nel Cosentino

Gazzella dei CarabinieriAvevano realizzato sul terreno di proprietà a San Fili, diverse opere di murature, ma senza avere alcun permesso a costruire. Così, i militari della stazione di San Fili, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà cinque persone: una 66enne di San Fili, un 41enne, un 38enne, un 37enne e una 24enne di Cosenza, per il reato di “interventi in assenza di permesso di costruire”, previsto dal Testo unico in materia edilizia.

A seguito di sopralluogo congiunto con personale dell’Ufficio tecnico del comune di San Fili, gli uomini in divisa hanno appurato che i cinque denunciati avevano realizzato opere murarie senza autorizzazione.

Analogo caso è successo a Torano Castello, dove i militari al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, un 65enne cosentino, per abusi edilizi.

I militari di Torano Castello, a seguito di sopralluogo congiunto con personale dell’Ufficio Tecnico comunale accertavano che l’uomo aveva realizzato, sul terreno di proprietà, a Torano, diverse opere in muratura senza alcun permesso di costruire.