Rapina una parafarmacia a Belvedere Marittimo, arrestato 34enne

Un arresto effettuato dai carabinieri BELVEDERE MARITTIMO (COSENZA) – Un disoccupato di 34 anni, Ilio Pascale, originario di Cetraro, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di essere l’autore di una rapina in una parafarmacia di Belvedere Marittimo.

Pascale, già noto alle forze dell’ordine, nella serata di ieri, sarebbe entrato nell’esercizio armato di un coltello a serramanico e minacciando la titolare e i clienti si sarebbe fatto consegnare l’incasso per poi darsi alla fuga con un’auto parcheggiata poco distante.

Intervenuti sul posto i militari della Stazione Carabinieri di Belvedere Marittimo, hanno avviato le indagini e, anche grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini delle telecamere di altri esercizi commerciali della zona, sono riusciti a risalire al trentaquattrenne.

Ilio Pascale, è stato rintracciato nella sua abitazione e trovato in possesso del coltello utilizzato per compiere il colpo. Giudicato con rito direttissima con l’accusa di rapina aggravata e porto ingiustificato di armi, l’uomo è stato associato al carcere di Paola.