Demolizione illegale di auto, una denuncia a Rende

auto demolizione illegale a rendeUn’attività illecita di demolizione di automobili è emersa da un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica di Cosenza che ha visto impegnati a Rende, in località Cutura, il personale del Corpo Forestale dello Stato.

Nel corso di un controllo in un’area area privata sono stati trovati sei veicoli fuori uso e un quantitativo di rifiuti speciali, pericolosi e non, provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, elettrodomestici, ferrosi e ingombranti.

L’attività era condotta da una persona di nazionalità rumena che è stata denunciata all’autorità giudiziaria. La demolizione delle auto veniva messa in atto in un area priva dei requisiti previsti per tale attività e senza alcuna autorizzazione, con abbandono sul suolo anche di rifiuti pericolosi consistenti in oli esausti e liquidi contenuti nelle carcasse degli automezzi. Il Corpo forestale ha proceduto anche al sequestro dei mezzi e dei cumuli dei rifiuti che sono stati rinvenuti.