Maltempo, cedono muri di contenimento a Montalto e Longobucco

Il muro crollato a Montalto Uffugo
Il muro crollato a Montalto Uffugo

A Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza, a causa del maltempo dei giorni scorsi, è crollato un muro di contenimento ubicato sul ciglio della strada

Il sindaco del centro, Pietro Caracciolo, ha evacuato, a titolo precauzionale, cinque famiglie che abitano in una palazzina posta in prossimità dell’area in cui si è verificato il crollo. La frana appare imponente e preoccupante.

Sul posto, per le verifiche e gli interventi urgenti, si è recato il personale della Protezione civile regionale. Il crollo è avvenuto a seguito delle piogge di questi giorni che hanno “appesantito” il terreno determinando lo smottamento.

Lo smottamento a Longobucco
Lo smottamento a Longobucco

Sempre nel Cosentino, a Longobucco, è crollato un’altro muro che lambisce il fiume Trionto. Secondo gli esperti questa frana, che non è nuova, in caso di altre piogge potrebbe ostacolare il naturale flusso dell’acqua col rischio di esondazioni dagli effetti imprevedibili.