Morto a 37 anni il giovane con il cuore di Nicholas Green

Nicholas Green
Nicholas Green

E’ morto Andrea Mongiardo, il giovane che ricevette il cuore di Nicholas Green. E’ deceduto all’età di 37 anni a causa delle conseguenze di un linfoma, a distanza di 22 anni dal trapianto che gli aveva salvato la vita.

Nel 1994, quando di anni ne aveva solo 15, Mongiardo era stato trapiantato con il cuore del bimbo americano di 7 anni ucciso all’uscita delle Serre, Vibo, sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria durante un tentativo di rapina andato male. L’intervento era stato eseguito presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Altre 6 persone ricevettero gli organi generosamente donati dai genitori di Nicholas, Reginald e Margaret. Il padre del bambino scrisse anche due libri per raccontare il gesto e gli effetti benefici delle donazioni.

In nome di Nicholas vennero intitolati parchi, strade e piazze in tutta Italia in segno di rispetto e gratitudine verso la famiglia. A Cosenza gli era stato dedicato l’omonimo parco ai confini con Rende.