“Dammi ancora da bere” e aggredisce i carabinieri. Arrestato 23enne

carabinieri notteAlle 5 del mattino chiedeva ancora alcool da bere, ma il gestore di un bar, stufo delle continue molestie e minacce ha deciso di chiamare i Carabinieri per cercare di riportare ordine, ma lui, un 23enne, si è pure scagliato contro di loro che lo hanno arrestato per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. E successo a Montalto Uffugo, nel Cosentino.

I Carabinieri della Compagnia di Rende all’alba di oggi, sono intervenuti presso il bar Annarò, di Moltalto a seguito di richiesta di intervento da parte del barista, che lamentava comportamenti molesti di alcuni giovani i quali, in evidente stato di ebbrezza, chiedevano con insistenza bevande alcoliche.

Nel corso del controllo il 23enne con fare minaccioso si scagliava contro i militari e colpiva uno di essi, cagionandogli lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. L’arrestato, dopo esser stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende veniva successivamente tradotto in Tribunale. L’arresto veniva convalidato e il giovane sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.