Rende, lavori e cantieri aperti in molte zone della città

lavori riqualificazione rendeRENDE – Le settimane entranti saranno settimane importanti per l’amministrazione Manna con l’apertura di cantieri su più zone delle città e con lavori molto interessanti da sottolineare. A comunicarlo il comune di Rende. Si parte dal centro storico con l’inizio dei lavori della nuova piazza di Costantinopoli.

Una piazza a cui i cittadini di Rende sono molto legati. I lavori di riqualificazione degli spazi antistanti la chiesa della Madonna Santissima di Costantinopoli e su via Roma, con il rifacimento dei sottoservizi, sono salutati con grande gioia da parte dei fedeli che potranno così godere meglio di uno spazio centrale e punto cardine del borgo antico. Nei prossimi giorni al via i lavori di manutenzione straordinaria del cimitero. Lavori che riguarderanno sopratutto i percorsi pedonali e coperture di edicole funerarie.

Ed è sempre in queste settimane che inizieranno i lavori di rifacimento della piazza di Via Fratelli Bandiera nel cuore di Commenda e dei giardini limitrofi. Buone notizie dai lavori pubblici e dall’assessorato diretto da Pino Munno per quanto riguardano anche le scuole. Questa, infatti, è la settimana dove inizieranno i lavori di adeguamento messa a norma di impianti antincendio degli istituti Falcone e De Coubertin. E saranno avviati presto i lavori che prevede un nuovo impianto termico al Museo del Presente.

C’è da ricordare, infatti, che sono ormai finiti i lavori del centro aggregazione anziani della chiesa San Carlo Borromeo. Centro che si trova alle spalle dell’ingresso della stessa Borromeo. E a breve, quindi, ci sarà la consegna ai cittadini del nuovo vialotto che porta al centro di aggregazione con il rifacimento dell’intonaco della struttura, la bitumazione e la pulizia di una strada che per molti anni è rimasta terriccio abbandonato.

Molto importante ed ancora da sottolineare i lavori ormai ,quasi terminati, che saranno consegnati alla città entro fine di marzo. Siamo parlando dei lavori che interessano le strade di collegamento Quattromiglia – Settimo di Montalto e l’altra strada di collegamento tra Settimo di Rende con Settimo di Montalto. Quest’ultima strada che si trova esattamente nella zona industriale (Contrada Coda di volpe) e che sarà una strada che aiuterà molto lo snellimento del traffico che proprio nella zona di una Quattromiglia intasata dall’entrata di mezzi pesanti.

Prevista per metà marzo anche l’apertura e la consegna del Viale Parco tratto B. Tra pochi giorni invece sarà riaperta la strada di Via Mattia Preti. Anche in questa strada si è lavorato per la costruzione di una rotatoria in prossimità della nuova strada Commenda- Linze-Saporito. Anche per quest’ultima è prevista la consegna ai cittadini per fine marzo. Notizie positive e importanti arrivano per quanto riguarda la consegna del nuovo plesso della scuola di Linze anche questa prevista per fine marzo.