Pd, Magorno: “No a scissione, occorre stare uniti per il Paese”

Ernesto Magorno Matteo Renzi
Ernesto Magorno e Matteo Renzi

“E’ il tempo della responsabilità, faccio mie le parole del segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi, sull’urgenza di mettere da parte all’interno del partito posizioni oltranziste e tentazioni di spaccature”. Lo afferma in una nota Ernesto Magorno, segretario del Pd Calabria in merito al dibattito nazionale nel partito.

“La scissione, – aggiunge il deputato – come va ripetendo anche in queste ore Renzi, va evitata a tutti i costi. Esiste una sede, che è quella del congresso, per misurare linee politiche e leadership: utilizziamola al meglio, dimostrando al Paese che siamo una grande forza democratica e riformista capace di mettere al centro del proprio agire il destino di una comunità e non le ambizioni di singoli o gruppi”.

“Abbiamo fra le mani una grande occasione di cambiamento, dividerci ora ci allontanerebbe dalle istanze della vita reale provocando, – conclude il segretario dem – questa volta sì, una frattura di cui l’Italia e tutto il mondo occidentale non hanno proprio bisogno”.