Rapina alla farmacia Misasi di Cosenza, due arresti della Polizia

Da sinistra Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli
Da sinistra Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli

La Polizia di Stato ha arrestato due persone per la tentata rapina alla farmacia Misasi di Cosenza. Si tratta di Francesco Giorgio Rocchetti, di 38 anni e Francesco Tornelli (47), entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I due avevano assaltato ieri sera, all’orario di chiusura, la farmacia Misasi di via Sertorio Quattromani, a Cosenza, quando l’arrivo tempestivo delle Volanti non gli ha dato scampo.  I due sono stati ammanettati in flagranza e condotti in Questura. L’accusa formulata nei loro confronti è tentata rapina aggravata.

Erano da poco passate le 20 quando due banditi hanno fatto irruzione in farmacia armati e a volto coperto. Il duetto ha minacciato i dipendenti e stava arraffando il bottino dalle casse, quando alcuni passanti che hanno visto i malintenzionati e hanno subito allertato il 113.

Inviate sul posto alcune pattuglie, gli uomini della Squadra Volante della Questura di Cosenza hanno così sventato l’ennesima rapina in città, arrestandoli.

In questura Rocchetti e Tornelli avrebbero detto che erano in astinenza di droga e che avevano necessità di denaro per acquistare gli stupefacenti da cui sarebbero dipendenti.