Carnevale a Cosenza, Occhiuto sfila con gli alunni in maschera

Corteo di Carnevale su Corso Mazzini a Cosenza con il sindaco Mario Occhiuto
Il sindaco Mario Occhiuto con alcune mascherine

“Oggi su corso Mazzini abbiamo visto sfilare la Cosenza che più ci piace, bella e festosa, rappresentata dai nostri bambini e ragazzi, dai loro insegnanti, dalle loro famiglie. Ringrazio tutti per questa partecipazione calorosa, esplosione di spensieratezza ma anche viva testimonianza di quanto sia importante coinvolgere i cittadini dentro la città, nelle iniziative promosse dal Comune”.

Lo ha detto il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che questa mattina ha percorso l’isola pedonale insieme a mille piccoli in maschera, per la gran parata del “Martedì grasso”, attraversando il Mab insieme agli alunni delle scuole.

“Plaudo all’intuizione degli assessori Matilde Spadafora Lanzino e Rosaria Succurro – ha aggiunto Occhiuto – per l’idea di rendere le scuole protagoniste del nostro Carnevale. Mille giovanissimi cittadini, col supporto dei docenti e dei dirigenti scolastici, hanno realizzato costumi bellissimi nel segno della creatività e della cultura, con tanti riferimenti alla storia di Cosenza”.

Ci ricorderemo a lungo di questo Carnevale 2017 – ha sottolineato il Sindaco – perché in queste giornate sono stati offerti spunti per lo stare insieme e per l’aggregazione che si fa identità, proprio sulla scorta degli obiettivi che stiamo portando avanti, ovvero la riscoperta della città da vivere al meglio nei suoi spazi liberi aperti.