Arrestati a Mirto Crosia due sorvegliati speciali

compagnia carabinieri Rossano. Arresti Mirto CrosiaVìola la sorveglianza speciale a cui era sottoposto. Così è stato arrestato dai carabinieri. E’ successo a Mirto Crosia (Cosenza), dove i militari dipendenti della Compagnia di Rossano, lo hanno ammanettato.

Si tratta di un 27enne del luogo. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri nei giorni scorsi lo hanno sorpreso a Rossano senza autorizzazione, pur essendo sottoposto all’obbligo di soggiorno nel Comune di Mirto Crosia.

L’arrestato, è stato rimesso in libertà (ex art.121 del codice di procedura penale), ma resta a disposizione del magistrato di turno della procura di Castrovillari.

Questa mattina, inoltre, i carabinieri di Mirto, hanno arrestato un 35enne del posto, anch’egli sottoposto alla sorveglianza speciale. in esecuzione all’ordine di espiazione pena detentiva emessa dalla procura della Repubblica di Castrovillari – Ufficio esecuzioni penali – per pene concorrenti e condannato ad espiare un anno, 3 mesi e mezzo di reclusione.

L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare come disposto dall’autorità giudiziaria.