Strazzulli (FdI): “Il parcheggio di piazza Bilotti non risolve il caos posti auto”

Sergio Strazzulli
Sergio Strazzulli, coordinatore Fratelli d’Italia – Cosenza

“Chi pensava che l’apertura del parcheggio di Piazza Bilotti risolvesse i problemi dei posti auto, per i residenti provvisti del parking kart, è stato quantomeno poco lungimirante”. Ad affermarlo, in una nota, è il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Sergio Strazzulli che spiega come “particolarmente nelle ore serali, quando non è più attivo il parcheggio a pagamento, gli utenti e i commercianti della zona continuano a utilizzare i parcheggi a striscia blu piuttosto che il nuovo parking”.

“L’aumento dei locali – aggiunge Strazzulli – e i tanti utenti che anche dalla provincia si recano a visitare la nuova Piazza ha reso ancora più difficile la situazione. Particolarmente nella zona compresa tra Via Caloprese, Via Simonetta ,Via Alimena ,Via Misasi e le strade adiacenti”.

“Se durante l’apertura del cantiere era difficile per gli abitanti della zona trovare un posto auto, specie nelle ore serali, adesso è diventata una vera e propria missione impossibile! Per verificare tale situazione basta vedere le auto posteggiate per capire come quelle provviste dal parking kart siano solo una piccola parte!”.

“La situazione – dice l’esponente politico – è destinata a peggiorare, se non ha diventare addirittura insostenibile nelle stagioni nelle quali è previsto il traffico maggiore. Le soluzioni possono essere più d’una! Anzitutto – sottolinea – l’amministrazione della città concordemente con l’azienda che gestisce il Parcheggio deve attuare al più presto politiche economiche a tariffe “sociali” che spingano all’utilizzo del servizio sotterraneo, cosi come l’attuazione di controlli da parte della Polizia Municipale che tuteli i residenti e scoraggi i “parcheggiatori selvaggi” della movida. Interventi necessari – conclude la nota del coordinamento cittadino – anche per migliorare il servizio dei tanti operatori commerciali della zona”.