Al Museo del Presente la rassegna d’Arte contemporanea

Museo del Presente  Venerdì 5 maggio alle ore 18 al Museo del Presente di Rende l’associazione culturale “Art Study Space”, diretta dal maestro Mimmo Legato, inaugurerà la rassegna nazionale d’Arte contemporanea, finalizzata alla partecipazione di artisti italiani e stranieri alla Dodicesima edizione della Biennale internazionale d’arte di Roma, che si terrà a fine gennaio 2018 nelle sale del Bramante.

Un evento nato dalla collaborazione con il Centro internazionale artisti contemporanei (Ciac), che ha ideato e promosso la prestigiosa kermesse che in passato ha ricevuto il premio della cultura dalla presidenza del Consiglio dei ministri.

Trentadue artisti, espressione di diversi linguaggi visivi, pittura, scultura, fotografia, digital art, hanno partecipato alla selezione per accedere all’esposizione internazionale romana, sottoponendo le loro opere al vaglio di una giuria tecnica che ha scelto i quattro artisti vincitori.

La mostra di tutte le opere presentate resterà aperta al pubblico fino al 20 maggio e verrà introdotta dai saluti del sindaco di Rende, Marcello Manna, e del direttore del Museo del Presente, Roberta Vercillo.

rassegna nazionale d’Arte contemporanea Museo presente Ad esporne le tematiche interverranno Giuseppe Chiovaro, presidente Ciac, Mimmo Legato, direttore artistico della mostra, e la critica e sociologa dell’arte Tiziana Vommaro. Durante la manifestazione, moderata dalla giornalista Rosa Cardillo, ci saranno alcune performance musicali affidate al gruppo vocale Carillon.

Artisti concorrenti:
Mariateresa Aiello, Francesca Amendola, Lina Biesuz, Giancarlo Caneva, Giovanna Capraro, Giuseppe Caudullo, Jole Ciliberti, Liliana Condemi, Enrico Coppola, Monica Di Folco, Antonella Di Renzo, Sebastiano Grasso, Francesco Gravina, Giuseppe Irene Groccia, Marcello La Neve, Anna Lauria, Alessandro Maio, Angiolina Marchese, Roberto Mendicino, Giuseppe Miniaci, Anna Maria Mirabelli, Mario Montalto, Brunella Patitucci, Mariella Perrotta, Oscar Piovosi, Sebastiano Plutino, Pierluigi Prezioso, Mimmo Sancineto, Gianni Serra, Giuseppe Spina, Alessandra Spizzo e Gianni Termine.