Giro d’Italia, lo svizzero Dillier vince la sesta tappa Reggio-Terme

giro d'italia terme luigiane
Ansa

TERME LUIGIANE (COSENZA) – Lo svizzero Silvan Dillier (Bmc) ha vinto la sesta tappa del Centesimo Giro d’Italia, da Reggio Calabria alle Terme Luigiane (Cosenza), lunga 217 chilometri.

Dillier ha battuto, in una volata ristretta a soli tre uomini in fuga, il belga Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), che si è piazzato al secondo posto, e l’ex maglia rosa, l’austriaco Lukas Poestlberger, sul gradino più basso del podio. Il corridore della Bora Hansgrohe si era aggiudicato la prima tappa di questo Giro, con arrivo a Olbia.

Primo degli italiani Simone Andreetta, della Bardiani-Csf, a lunga compagno di fuga dei corridori che l’hanno preceduto sul traguardo. Il lussemburghese Bob Jungels, della Quick-step Floors, ha conservato per il terzo giorno la maglia rosa.

La carovana domani partirà in Puglia da Castrovillari, città ai piedi del Pollino in provincia di Cosenza, per raggiungere Alberobello, nella Valle D’Itria, Bari. Una tappa, la Settima, prevalentemente pianeggiante di 224 chilometri.