Gravi disagi a Cosenza per l’assenza d’acqua. Da 20 ore a secco

lavori sorical abatemarco
Archivio

Gravi disagi in mezza Cosenza per l’interruzione dell’erogazione idrica. Dai rubinetti dei residenti dei due grossi quartieri di via Popilia e viale Cosmai da oltre 20 ore non esce una goccia d’acqua. I disagi sono iniziati ieri pomeriggio e sono proseguiti progressivamente per tutta la serata e tutta una notte, fino a stamattina coi cosentini che hanno i rubinetti a secco.

L’amministrazione comunale di Cosenza in un comunicato stampa aveva riferito dell’inizio dei lavori alla rete idrica interna in via Grassi, ma che questi iniziavano dalla ore 14 di giovedì con soluzione “presumibile” in circa 6 ore. Purtroppo i lavori sono più lunghi del previsto e questo sta mandando in bestia i cittadini che non ha fatto scorte per i servizi essenziali.

Il settore infrastrutture ha iniziato dei lavori nell’area posta tra via Libero Grassi e viale Giacomo Mancini per realizzare un bypass alle tubature collegate al serbatoio di Colle Mussano, la vasca che serve i due popolosi quartieri. L’idea del comune è quella di bilanciare l’erogazione con il resto della città.