Elezioni comunali, ballottaggio ad Acri, Paola e Palmi

voto elezioni comunali Ballottaggio per un soffio ad Acri tra Pino Capalbo, candidato del centrosinistra e Anna Vigliaturo, dei centristi. Il candidato del Pd con tutte le sezioni scrutinate si ferma a 6.063 voti raccogliendo il 49,30%.

La candidata del Centro racimola il 20,77 percento con 2.555 preferenze. Non ce l’ha fatta Mario Antonio Bonacci, sostenuto da due liste, che si ferma al 17,11% con 2.105 voti.

A Paola si va verso il ballottaggio tra il candidato del centrosinistra Roberto Perrotta e quello del centrodestra, l’uscente Basilio Ferrari. Quando sono state scrutinate 13 sezioni su 17 (dati ministero dell’Interno), Perrotta è al 38,69, mentre Ferrari è al 28,94%. Giuseppe Francesco Falbo sostenuto da tre liste è al 18,27.

A Palmi, altro comune insieme a Paola e Acri superiore ai 15mila abitanti, quando mancano 4 sezioni su venti si profila il doppio turno tra il candidato Giuseppe Ranuccio che ottiene il 33,23%, mentre Giuseppe Ippolito Armino è al 16,31 percento.