Italia, il ct Ventura: “Domenico Berardi ha potenzialità enormi”

L'attaccante del Sassuolo e della Nazionale Under-21, Domenico Berardi
L’attaccante del Sassuolo e della Nazionale Under-21, Domenico Berardi

Domenico Berardi “ha delle qualità enormi, ma deve trovare la convinzione e la consapevolezza dei propri mezzi”. Così il ct azzurro Gian Piero Ventura, ai microfoni di “Radio anch’io sport”, sull’attaccante del Sassuolo.

Ventura ha sottolineato che il giocatore calabrese (è di Cariati, Cosenza, ndr) “ha fatto tre stage con la Nazionale, è migliorato nella serenità, ha grandissime potenzialità”, ha detto Ventura che ieri ha seguito gli azzurrini di Di Biagio a Cracovia.

“Si è realizzato a Sassuolo, – ha evidenziato – che è una società importante e di grandi prospettive, ma chiaramente non è quella che viene chiamata una grandissima piazza, o una squadra che lotta per la Champions. Berardi deve fare questa esperienza, non dal punto di vista tecnico, ma da quello caratteriale, della mentalità e della responsabilità. Una volta superato questo step, lui ha delle qualità enormi”.

Domenico Berardi nasce a Cariati il 1994. Ha iniziato a calcare i campi di calcio nelle giovanili del Cosenza per poi approdare al Sassuolo (Modena), dove si è subito distinto. Ha militato nelle nazionali Under-19 e dal 2014 è in forza in quella sotto i 21 anni.

Con 59 reti in 159 presenze complessive con la maglia del Sassuolo, Berardi è il migliore realizzatore di sempre della squadra neroverde. È inoltre, con 5 reti, il miglior marcatore del Sassuolo nelle competizioni calcistiche europee. Insieme a lui, nella Nazionale Under-21 milita un altro cosentino di Cosenza: Luca Garritano, ora in forza al Cesena.