Denunciati a Rende due nigeriani per accattonaggio molesto

controlli carabinieriI carabinieri della Compagnia di Rende, nel corso di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno del “Degrado Urbano”, hanno denunciato un 22enne e un 39enne, entrambi di nazionalità nigeriana, per “accattonaggio e intralcio alla circolazione stradale”.

I militari, in via Verdi, hanno accertato che i due extracomunitari mendicavano in modo molesto in prossimità di un semaforo, creando intralcio e pericolo alla circolazione stradale.

Ai due uomini, accompagnati presso la caserma dei Carabinieri di Rende, dopo esser stati sottoposti a foto-segnalamento e identificazione, è stata elevata una sanzione amministrativa di 50 euro.