Aveva quasi 100 grammi di marijuana, arrestato 35enne di Roggiano

Villa San Giovanni, i carabinieri arrestano ragazzo per marijuana

Continuano incessantemente i controlli per prevenire e reprimere i reati in materia di sostanze stupefacenti da parte dei militari della compagnia carabinieri di San Marco Argentano. Nel primo pomeriggio del 23 giugno, i militari della stazione carabinieri di Roggiano Gravina, hanno arrestato in flagranza di reato P. L., 35enne con precedenti ligure ma di fatto domiciliato nella cittadina cosentina.

L’uomo è ritenuto responsabile della detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, a seguito di un controllo in una delle vie cittadine, hanno proceduto ad una perquisizione personale dell’indagato, trovando nel suo borsello 2 involucri di cellophane contenenti rispettivamente 9,5 grammi di marijuana e 1,5 grammi di hashish.

Insospettiti da ciò, i militari hanno esteso la perquisizione a casa, dove hanno rinvenuto, nascosti in un cassetto della camera da letto, ulteriori 63 grammi di marijuana. La sostanza stupefacente veniva pertanto sottoposta a sequestro. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria di Cosenza, è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.