Rubò al Metropolis, resta ai domiciliari una donna russa

Centro commerciale MetropolisI carabinieri dell’Aliquota radiomobile del Nucleo operativo di Rende, traevano in arresto per il reato di “Furto” una 40enne di nazionalità russa residente a Rende.

I carabinieri notificavano alla donna l’ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Cosenza per il furto di numerosi articoli dal supermercato all’interno del centro commerciale “Metropolis” di Rende commesso il 20 giugno 2017. L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata riaccompagnata presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.