Sbarco di 1.032 migranti al porto di Corigliano

nave Aquarius sos-mediterranee (ANSA) – CORIGLIANO CALABRO (COSENZA), 29 GIU – Sono oltre duemila i migranti giunti nelle ultime ore nei porti di Corigliano Calabro e Reggio Calabria. A Corigliano è approdata la nave “Aquarius” con a bordo 1.032 persone tra cui 933 e 99 donne, 11 delle in stato di gravidanza. I minori sono 200, non si sa quanti non accompagnati, anche se il dato potrebbe variare quando termineranno le operazioni di sbarco che saranno effettuate, per l’elevato numero di migranti, in due fasi diverse. Una parte dei migranti, infatti, sbarcherà entro oggi, la rimanente domani. Diverse le nazionalità dei profughi quasi tutti sub sahariani.

Sul posto sono presenti le autorità portuali, le forze dell’ordine, personale medico e rappresentanti della Prefettura di Cosenza che coordinano le operazioni. Garantita la massima collaborazione da parte degli amministratori comunali di Corigliano, i quali dovranno occuparsi della sistemazione in centri di accoglienza dei minori non accompagnati. I migranti saranno successivamente trasferiti in diverse Regioni secondo quanto previsto dal Piano nazionale di accoglienza. A Reggio sono giunti in tutto 1.006 profughi, in larga parte provenienti dall’area sub sahariana, a bordo della nave Vos Hestia della Ong Save The Children. Il gruppo è composto da 835 uomini, 231 donne e 296 minori, 55 dei quali non accompagnati. Sono segnalati sei casi di varicella.