Cosenza, sindaci di Forza Italia: su migranti Oliverio come Pilato

Il sindaco di Orsomarso Antonio De Caprio
Il sindaco di Orsomarso Antonio De Caprio
ORSOMARSO (COSENZA) – “Il credo del nostro partito circa la gestione del fenomeno migranti afferma che questo debba avvenire in maniera organizzata, senza scaricare la responsabilità sugli amministratori locali, nel caso specifico i sindaci, con i Comuni considerati come semplici “periferie istituzionali”. È quanto dichiara il sindaco di Orsomarso, Antonio De Caprio, in rappresentanza degli amministratori di Forza Italia per l’alto Tirreno cosentino. Il primo cittadino rilancia così i temi affrontati nel corso della conferenza stampa del Coordinamento calabrese di Forza Italia sul tema migranti, che si è tenuta ieri a Lamezia Terme.

In rappresentanza del Tirreno cosentino e dell’area degli amministratori di Forza Italia, il sindaco ribadisce la linea assunta dai vertici regionali, contestando la politica del governo Gentiloni e l’atteggiamento pilatesco della Regione Calabria: “L’emergenza che si è generata – prosegue il sindaco di Orsomarso – rischia di sfociare in una nuova questione meridionale, in particolare per quanto stabilito recentemente in materia di hotspot”.
Ancora De Caprio: “Il profilo territoriale dell’alto Tirreno cosentino ha un tessuto sociale che deve puntare alla rinascita economica e non sottostare a scelte calate dall’alto. Pensare che si possa portare un’emergenza di questa portata nei nostri borghi, che già vivono crisi di diverso genere, è davvero improponibile”.

A tal proposito, il Coordinamento regionale del partito ha lanciato una petizione popolare e l’allestimento di banchetti in tutta la Calabria per raccogliere firme contro le politiche governative, promuovendo una serie di proposte elaborate dai giovani di Forza Italia Cosenza.

“Il nostro – aggiunge il sindaco di Orsomarso – è un no chiaro a un sistema che fa acqua da tutte le parti. Gli sbarchi, in questi ultimi anni, sono aumentati in maniera esponenziale e le tante emergenze del nostro territorio sono state mortificate da un’emergenza umanitaria traslata nel nostro Paese, su un territorio impreparato”.

“Doveroso – conclude il referente di Forza Italia del Tirreno cosentino – rivolgere un plauso all’On. Jole Santelli, coordinatrice regionale del partito e deputato, grazie alla quale il problema migranti è balzato all’attenzione della politica nazionale, cui si collega un altrettanto importante messaggio del Presidente Silvio Berlusconi. Viviamo un periodo storico dove le mancate scelte, ma anche più semplicemente quelle sbagliate, rischiano di aggravare in maniera irreversibile la situazione socio economica. Siamo così passati – spiega il sindaco di Orsomarso – dagli articoli pubblicati dal New York Times, e non solo, che facevano presagire l’attuazione di una politica di sviluppo sostenibile del turismo, all’ipotesi inenarrabile di gestione senza visione sociopolitica della questione migranti”.