Rapina un Bar di Cosenza e scappa con 3.000 euro. Preso

arresto polizia
Nella tarda serata di ieri personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto G. B. di anni 25, perché ritenuto autore della rapina commessa poco prima ai danni di un bar di Cosenza.

In particolare, una persona, con il viso travisato, armato di pistola, irrompeva all’interno del bar e, sotto la minaccia dell’arma, costringeva il titolare a consegnargli l’incasso della giornata, pari a circa 3.000 euro per poi dileguarsi velocemente a piedi nelle stradine circostanti l’esercizio commerciale.

Pronta la risposta degli uomini delle Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine e della Squadra Mobile che, in pochissimi minuti, hanno fermato il presunto autore recuperando la refurtiva e l’arma utilizzata per perpetrare la rapina.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.