Ai domiciliari per droga, spacciava cocaina. Nuovo arresto a Cosenza

polizia-drogaUn uomo di 37 anni, M.F., già ai domiciliari per droga, è stato di nuovo arrestato da personale della Squadra mobile della Questura di Cosenza perché nel corso di una perquisizione è stato trovato in possesso di stupefacenti destinati allo spaccio.

E’ stato il fiuto del cane dell’unità cinofila di Vibo Valentia a portare gli agenti del questore Conticchio a scoprire, durante il controllo, circa 60 grammi di cocaina. La droga era nascosta in un incavo posto dietro il water del bagno di casa dell’indagato.

La cocaina, già suddivisa in 120 dosi da mezzo grammo l’una, sulla piazza dello spaccio dell’area urbana cosentina avrebbe potuto fruttare non meno di 4.500 euro.

L’arrestato, come disposto dal magistrato della procura di Cosenza, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari con la nuova accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.