Acri, picchia il fratello maggiore e lo manda in ospedale

Lite ad acri, aggredisce fratelloHa aggredito e mandato in ospedale il fratello maggiore al culmine di una violenta lite scaturita per futili motivi. E’ successo ad Acri (Cosenza) dove i carabinieri della locale stazione al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà, l’aggressore, del posto, per il reato di lesioni personali aggravate.

I militari, dopo una segnalazione al 112, sono giunti sul posto dove hanno accertato che l’uomo, un 45enne, nella serata del 30 luglio scorso, a seguito della lite, ha assalito il fratello 52enne colpendolo con violenti pugni e schiaffi al volto. A seguito dell’aggressione la vittima veniva trasportata presso l’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove si trova tutt’ora ricoverato.